Gel unghie autunno inverno 2017: ancora le unghie a mandorla

Continua anche per questo autunno-inverno il trend delle unghie a mandorla. Far crescere le unghie non è affatto semplice, eppure la moda ordina che siano lunghe e affusolate, come gli artigli di una tigre. Le unghie a mandorla vanno molto di moda e, se sono ben fatte da te o dall’estetista, danno un aspetto davvero raffinato ed elegante.

Questa forma ha riscosso successo già in questa primavera estate 2017 fra le più famose star. Basta vedere infatti le mani di Jennifer Lopez, Katy Perry, Beyoncé, Lady Gaga, Selena Gomez e non solo. Questa forma è amata da tutte coloro che amano i dettagli e tenere sott’occhio la cura del proprio look. Questa forma, in voga negli anni Cinquanta, è tornata di moda come un tornado. Essa è adatta in particolare a coloro che riescono a mantenere le unghie lunghe e che hanno una struttura forte e resistente, altrimenti si rischia di romperle. In alternativa si possono applicare delle tips o utilizzare smalti a gel, che danno spessore e impediscono la rottura.

Le unghie a forma di mandorla
in voga negli anni 50
sono tornate di moda come un tornado

Trend e colori

La forma allungata a mandorla sta bene praticamente su tutti i tipi di mano, perché ha un effetto allungante e chic grazie alla punta. Questo tipo di unghie, secondo gli esperti è associato all’allungamento in cartina e alle ricostruzioni con smalto a gel, d’altronde la struttura stessa e i bordi non sono particolarmente resistenti, poiché si scolpisce l’unghia non lasciandola crescere nel suo modo naturale.

Le unghie a mandorla danno spazio per sbizzarrirsi con la nail art, i colori stravaganti e le decorazioni si sprecano davvero. Le applicazioni vengono fatte in particolare sulla base, verso la parte superiore dell’unghia, probabilmente per non appesantirne la lunghezza. Come colori sono molto di moda i colori pastello, il nude, il tortora o le nuance del rosa. Restano ancora buoni anche i classici fuxia (il nuovo rosso di questa stagione) e rosso.

É anche molto di moda utilizzare colori differenti, ma in armonia, sulle diverse dita. La cosa importante è che lo smalto utilizzato sia glossato, perché sempre meglio mantenere la sfumatura e i giochi di luce. In alternativa l’unghia diventerebbe troppo aggressiva e volgare. Un tocco di bellezza alle mani si può dare altrimenti facendo una french, con una curvatura a sorriso molto accentuata. Con questo tipo di colorazione, l’unghia sembrerà ancora più snella, allungata ed elegante. Di recente è anche tornato di moda il baby boomer, delicato, sobrio, elegante è sicuramente lui il must d’inizio di questa stagione autunnale. Per scoprire di cosa si tratta e come realizzare questo trend glamour, vai su Lookdafavola.it

Come si realizzano le unghie a mandorla

Realizzare le unghie a mandorla non è difficile, ma bisogna fare attenzione. Sulle unghie troppo corte questo trend è particolarmente impossibile da realizzare, quindi bisogna armarsi di pazienza e attendere che si allunghino o fare un allungamento. Una volta che le unghie sono arrivate alla lunghezza giusta, bisogna limarle con attenzione, partendo dai lati dell’unghia.

L’unghia va limata alternativamente da un lato e dall’altro cercando di convergere verso un unico punto centrale, che costituirà la punta dell’unghia. Quanto la punta sarà affusolata, dipende dai gusti. In tutti i casi è importante fare attenzione alla simmetria. Se vi riesce difficile individuarla, fate un puntino con un pennarello al vertice “della mandorla”, in modo da avere un riferimento chiaro.